Kika in Diva.

Kika ha scelto di interpretare il make up look Diva.
La sua interpretazione è molto intensa.

Gli occhi azzurri sono messi in risalto dall’oro e il viola è utilizzato in una  linea sottile e lunga di eyeliner.
Le labbra sono colorate di viola scuro ma effetto glossy.


Ecco i prodotti che ha usato

eye liner: matita max factor
color oro: pigmento mac
oro sotto il sopracciglio e all’angolo dell’occhio: gold drops kiko
mascara: max factor
guance: terra di estée lauder
labbra: gloss max factor + pigmento viola mac

I primi piani di Kika sono molto intensi.

Il nostro consiglio è di sfumare l’ombretto oro fin sotto le sopracciglia.

Occhidaorientale in Estérel.

Giada-Occhidaorientale ha scelto di reinterpretare il make up look Estérel.

Le lasciamo la parola.

Noi non possiamo fare altro che ammirarla.

Estérel è un make up sofisticato e glamour, prevalentemente waterproof, nato per essere indossato in spiaggia.
Io invece l’ho voluto in qualche modo portare in città conservandone tutti i tratti e i colori ma rendendolo più intenso (e adeguandolo alla mia carnagione chiara).
Quando realizzo un trucco che prevede un rossetto piuttosto deciso, mi piace avere una  base pressoché perfetta per cui ho usato un fondotinta liquido che mi aiuta ad ottenere maggiore coprenza (Stay all day di Essence).
Ho sistemato occhiaie e piccole imperfezioni residue col correttore Affinitone di Maybelline e fissato il tutto con una cipria trasparente (Hollywood di Neve Makeup).
Dall’eyelid primer set di Elf ho scelto la base più scura (champagne) e l’ho stesa su tutto l’occhio.


Ho contornato il mio occhio con la Liquid Effect Pencil di Max Factor nella colorazione Black Fire e l’ho sfumata con lo sfumino in dotazione dopodiché ho illuminato la prima metà della mia palpebra mobile con l’ombretto beige n°122 di Kiko.
Sono poi passata alla Island Oasis Eyeshadow Palette della linea Bronze Goddess di Estée Lauder. Gli ombretti sono tutti satinati e molto luminosi, e la palette è giocata prevalentemente sui colori della terra, dall’oro al marrone scuro.


Ho applicato il quinto colore della palette sulla palpebra mobile mentre su quella fissa ho usato un colore più chiaro (il quarto).
Per la rima inferiore e nell’angolo interno infine ho usato la cialdina dorata dalla stessa palette.
Per intensificare la piega dell’occhio ho applicato la matita marrone Liquid Effect di Max Factor e l’ho sfumata bene con gli altri colori.
Con un pennello angolato di Catrice ho ripassato il contorno occhi con l’eyeliner nero in gel di Maybelline lasciando alla fine dell’occhio un piccolo spazio tra la riga superiore e quella inferiore.
Sulle ciglia ho applicato prima un mascara nero di MUA – Makeup Academy e poi il Volume Top Coat Mascara di Kiko.
Per completare il trucco del viso ho usato il Glam Bronze Minerals di L’oreal mentre sulla parte più alta degli zigomi ho applicato un leggero tocco di blush mescolato all’ombretto “Spiaggia” di Neve makeup.
Infine, sulle labbra, ho usato un bellissimo rossetto fucsia di Makeup Academy (lipstick shade 3) e l’ho illuminato picchiettando un gloss molto intenso di H&M per dare un tocco rock in contrasto con la raffinatezza del trucco occhi.

Giada-Occhidaorientale oltre che sul suo blog scrive di moda e tendenze anche sulle pagine di http://www.fashionblabla.it/.

Lysa in Vent d’Antibes.

Lysa replica il make up look Vent d’Antibes

Questi colori le stanno davvero molto bene. Lysa ha alleggerito il make up degli occhi stendendo sotto l’occhio solo l’ombretto oro e un filo di matita mentre sulle labbra ha applicato un rossetto che intensifica leggermente il colore naturale delle labbra.

Lysa ha preparato anche un altro make up look che vi mostreremo nei prosssimi giorni.


Per entrambi i look ho usato come fondo il fondotinta minerale e la cipra della Neve, ho usato due blush della linea Sephora con toni differenti. Ombretti Kiko, Madina e Neve, matite Pupa, Avon, Deborah, Maybelline, rossetti Max Factor e Guerlain e infine, mascara YSL e Max Factor.


Serphuren85 in Estérel.

Serphuren85 reinterpreta il make up look Estérel.

Questa volta ho voluto rimanere su toni più leggeri, dato che è mia abitudine scurire sempre anche quando l’idea iniziale è quella di rimanere su toni tenui…

Ho provato anche ad ottenere i colori cercando di miscelare vari prodotti e colori.

BASE:

Come base ho utilizzato il Face and Body Faundation in C5 di MAC con qualche goccia di Studio Fix Fluid in NC44 di MAC e come correttore un po’ di Studio Sculpt Concealer in CW35 sempre MAC sul contorno occhi e fisso tutto con un po’ di cipria Invisible powder di KIKO.

OCCHI

Faccio una riga di matita all’attaccatura delle ciglia con la matita Liquid Effect Black Flame di Max Factor e la sfumo leggermente.

Applico l’ombretto dorato dalla Island Oasis Eyeshadow Palette di Estèe Lauder nell’angolo interno dell’occhio fino alle sopracciglia, poi su tutta la palpebra applico il Bronzer n°1 di MWW4Y e poi lo sfumo leggermente verso l’esterno. Per scurire la piega applico e sfumo dalla paletta Gli Scurissimi di Neve Cosmetics Muffin. Sfumo il Bronzer anche sulla palpebra inferiore con un po’ dell’oro, sotto l’arcata sopraccigliare sfumo un po’ di Terra effetto abbronzante n°2 di PUPA mischiata ad un po’ di Snob dalla Paletta I Chiarissime della Neve C.

Con il Blacktract di Mac riprendo la riga di matita e ne faccio una anche sulla palpebra inferiore ma senza congiungerle, piego le ciglia e metto il False Lash Effect Fushion.


VISO:

Sulle guance applico due bronzer quello della MWW4Y usato prima sugli occhi e un po’ di quello del duo Countouring Blush e Bronzer della linea Studio di E.L.F..Come illuminante sugli zigomi uso l’ombretto Snob.

LABBRA

Con la matita Aqua Lip di MUFE 16C (Fucsia) contorno e riempio un po’ le labbra e per completare uso un bellissimo gloss color Anguria di Miss Brodway e con un tocco di Snob per dare i riflessi dorati.

Potete seguire Serphuren85 anche su

http://www.youtube.com/user/Serphuren85?feature=mhw4

e

http://www.facebook.com/pages/Serphuren85-MUA/147264705307916

Raffiro in Parfum Niçois.

Raffiro partecipa al Make Up Contest con una rivisitazione in chiave mat di Parfum Niçois.
Ho inizialmente steso una crema idratante alla cotogna di DrHauschka, ed una per il contorno occhi alla rosa rubiginosa di Fitocose.

Il fondotinta è  Superfit Makeup Clinique, mentre il correttore è  Erase Paste n°2 Benefit usato sulla zona delle occhiaie e come illuminante attorno alla bocca e al naso.

Sugli occhi come base ho messo Urban Decay Primer Potion, poi sono passata agli ombretti.

Come colore dominante sulla palpebra mobile ho steso un verde mat “knock out” di Essence, mentre nella piega e nell’angolo esterno dell’occhio ho scurito con un color talpa di Catrice, il n° 260 “I am a coal girl”.

Unico colore shimmer del mio trucco, “Oro colato” di Neve Cosmetics, un pigmento minerale, usato nell’angolo interno dell’occhio e nel condotto lacrimale.

Per illuminare l’arco sopraccigliare invece sono tornata al mat con un bianco di Essence chef a parte del “Dream team” una palettina duo bianco e nero.

Sotto le ciglia inferiori ho passato un ombretto di un verde più acido Kiko n° 63 e nella rima interna una matita verde acqua di Sephora flashy liner, fissata con lo stesso ombretto usato per la palpebra mobile.

Ultimo tocco sugli occhi, eye-liner long lasting nero glitterato  Sephora e abbondante mascara YSL Volume Effet Faux Cils.

Le sopracciglia le ho fissate mettendo un po’ di “Rugiada per make up” di Neve Cosmetics sullo scovolino e poi spazzolandole.

Per il blush e le labbra ho seguito il color corallo proposto da voi che ultimamente ho riscoperto e uso spesso: sulle guance ho steso un ombretto Essence “It’s up to you”, sulle labbra il Cha-cha tint  Benefit.

Come tocco finale, cipria Hollywood minerale di Neve Cosmetics…e il trucco è servito!

Raffiro, l’hai servito proprio bene!

Unico consiglio che vogliamo darti è modificare la forma delle sopracciglia.

Il tratto che va dall’angolo interno dell’occhio  al lato esterno dell’iride non deve essere arrotondato ma obliquo.

Cecilia que lindo!.

Cecilia, si è ispirata al make up look Vent d’Antibes per il suo coloratissimo make up.

Ha cambiato i colori del make up occhi utilizzando al posto dell’oro  e del rosso, l’arancio e l’azzurro.

Ha scelto di abbinare il colore dello smalto a quello dell’ombretto e non al rossetto. Brava Cecilia, approviamo la tua scelta.

Per mettere in risalto i tuoi occhi azzurri ti consigliamo però di non usare l’ombretto azzurro ma un colore a contrasto o più scuro, rispetto a quello dei tuoi occhi. Vedrai che risultato!

Cristina in Vent D’Antibes.

Cristina ha scoperto il Make Up Contest tramite   style.it

In queste foto ci propone la sua reinterpretazione del make up look Vent d’Antibes

“…Mi sono appassionata al make up da circa 2 anni, infatti a causa di un brutto incidente mi sono ritrovata a casa per lunghi periodi e passavo il tempo guardando mille tutorials su you tube!!! Ora che sono in via di guarigione comincerò a breve a fare un corso di make up, sto cercando di reinventare la mia vita percorrendo una strada che per ora mi ha dato e mi da molte soddisfazioni e felicità”

Cristina ha sfumato l’ombretto color fragola  dando alla sfumatura una forma tondeggiante.

Brava Cristina l’effetto è piacevole ed originale. Bella la linea delle sopracciglia.

Ecco i prodotti usati da Cristina per la realizzazione del suo make up.

Base

Correttore stick , Base trucco perlescente e Cipria waterproof Bottega Verde. Illuminante polvere Valentina

Occhi

Ombretti e matita verde Deborah Milano, Mascara nero Bottega Verde


Labbra

Rossetto Diego della Palma, Matitone labbra bianco L’Oréal, Gloss viola
Set pennelli Layla

Cristina ha da poco un account YouTube che sta imparando ad usare e  sul quale, siamo sicure,  potremo vedere presto altri make up look realizzati da lei.

Rossella in Diva.

Rossella ha scelto di reinterpretare il make up look Diva.

Ha variato un po’ i colori rispetto all’originale, infatti per il make up occhi ha usato il bronzo al posto dell’oro, inoltre ha deciso di  usare un colore più neutrale per le labbra.

In questo modo ha reinterpretato il make up look  Diva in un make up da giorno.

La riga di eyeliner viola è più sottile e le labbra vestono un gloss quasi trasparente.

Il bronzo è un’ottima alternativa all’oro anche se non mette molto in evidenza il viola della matita.

Ecco la lista dei prodotti che ha usato per realizzare il make up look.

BASE
– base trucco Artdeco
– correttore Lancome Teint Miracle  col. 02
– fondotinta compatto Chanel Mat Lumiere col. 80 steso con la spugnetta inumidita per un effetto più naturale
– blush Clinique 101 aglow
– cipria trasparente Clinique 02 stay neutral

OCCHI
– ombretto Future Shades  Kiko col. 01 oro
– matita occhi viola Kiko col.103+nero Lancome Le crayon Kohl noir
– mascara Dior Show Nero 090

BOCCA
– contorno labbra matita The Body Shop col.32900
– rossetto lip gloss n 2 l’Oréal Glam Shine

Cara Rossella, secondo noi il make up che hai realizzato ti sta molto bene. Per variarlo un po e trasformarlo in un make up da sera, ‘ prova ad ispessire il tratto di matita viola e ad allungarlo verso l’esterno. Vedrai che risultato!

Paola in Diva.

Paola ha scelto di replicare il make up look Diva, trasformandolo in un look da giorno.

Sugli occhi ha applicato la matita viola ispessendo il tratto nella parte interna della palpebra e assottigliandolo nella parte esterna. In questo modo il make up è meno grafico ma più adatto ad un look da giorno.

Sotto la rima palpebrale inferiore non ha applicato nulla.

Sulle labbra solo un gloss.

Paola ci ha fornito la lista dei prodotti che ha usato:

Base

Base Art Deco
Correttore Kiko n.3
Cipria Maybelline n.5
Terra Abbronzante Collistar n. 4

Occhi

Ombretto Pupa bronzo
Ombretto Kiko bianco iridescente n. 29 + Matitone oro

Matita Eva Garden viola scuro
Mascara L’Oréal Extra volume marrone

Labbra

Lipliner Max Factor n. 10
Lip gloss L’Oréal Glam Shine n. 2

Ecco qualche consiglio per migliorare ancora di più il make up degli occhi di Paola.

Prima di tutto utilizzare il mascara nero per dare ancora più intensità allo sguardo.

Per valorizzare di più gli occhi consigliamo anche di modificare la linea delle sopracciglia dando una forma meno tondeggiante.

Francesca in Parfum Niçois.

Francesca è una grande appassionata di make up.

Ha un blog dove realizza make up oltre a recensire i prodotti che utilizza.

Per il Make Up Contest ha scelto di replicare il make up look Parfum Niçois.

I colori di Parfum Niçois si sposano perfettamente con il colore dei suoi capelli e la sua carnagione.

Francesca ha  applicato l’ombretto sulla piega palpebrale, lasciando il colore intenso e allungando la sfumatura verso l’interno. In questo modo ha messo ancora più in evidenza il colore dei suoi occhi.

Sulle guance  il colore è molto sfumato e  mette in evidenza la sua carnagione perfetta.

Il consiglio per tutte le persone che hanno l’ovale allungato è di applicare il blush dalle tempie fino alle ali del naso, dando alla sfumatura un andamento più orizzontale, in modo da accorciare le proporzioni del viso.

Ecco la descrizione della realizzazione del make up di Francesca.

Per questo trucco, come base, ho usato la crema della Clarins Gelèe eclat du jour, come correttore l’ Absolutely flawless London Light  Too Faced. Non ho usato un fondotinta ma la crema colorata dell’Erbolario nella tonalità nocciola. Anche se è di un tono più scuro della mia pelle, applicandola con il pennello due fibre ho ottenuto un effetto piuttosto naturale.

Sugli occhi, come base per l’ombretto, ho messo lo Shadow insurance Too Faced. Sulla palpebra mobile, lasciando un piccolo spazio all’inizio dell’occhio, ho applicato tamponando l’ombretto verde chiaro argentato Sirenetta di Trucco Minerale. Sulla palpebra fissa ho applicato un ombretto marrone tendente al rosso shimmer, Vintage sempre di Trucco minerale, l’ho sfumato con il verde e poi l’ho portato molto in avanti fin sul naso. Nella prima parte dell’occhio e sotto l’arcata sopraccigliare ho steso un color oro chiaro, Snob della palette I chirissimi di Neve makeup. Infine nella piega dell’occhio per intensificare il verde ho rafforzato con il verde scuro Quadrifoglio della palette Gli scurissimi sempre di Neve makeup. Ho applicato nella prima parte verde chiaro e nella seconda verde scuro anche sotto le ciglia inferiori. Infine per rendere l’ombretto Sirenetta più intenso l’ho bagnato con la Nebbia fissante della Neve makeup e l’ho riapplicato al centro della palpebra mobile. Per definire meglio il trucco ho applicato una sottilissima linea di eyeliner nero, io ho usato il Cream eyeliner Elf. Nella rima interna non avendo una matita verde scuro, ho applicato l’eyeliner di questo colore, I love New York Essence. Sulle ciglia superiori e inferiori ho messo il mascara Kiko ultratech e ho sistemato le sopracciglia con la matita marrone chiaro della Madina. Ho fatto il contouring con il Bronzing duo Clarins e come blush ne ho usato uno della Sleek, il Pantao della collezione Avoir la peche, che è un arancione mat.

Sulle labbra ho prima steso un rossetto arancione n.26 della Kiko e sopra il gloss della Sleek color pesca Sugar May sempre dell’Avoir la peche collection.

Ecco il link al  blog di Francesca

http://francimakeup.wordpress.com/ “Trucco senza inganno”

e la sua pagina  Facebook http://www.facebook.com/francimakeup.

Pages: Prev 1 2 3 4 5 6 Next