Make Up per il corpo.

In estate, tendiamo a scoprire il corpo e mettere in risalto la pelle diventa la priorità.
Il make up  aiuta a valorizzare le spalle, il décolleté, ad illuminare le gambe e a coprire le imperfezioni.

Non sto parlando di auto abbronzanti, per apparire sempre abbronzate, ma di qualche trucchetto per far risaltare l’abbronzatura, la linea delle gambe e delle spalle o il decollete.

  • innanzitutto la pelle deve essere sempre molto idratata.
  • per esaltare l’abbronzatura al sole, applicate un olio iridescente dorato, dopo aver applicato la protezione solare. Va steso in maniera uniforme su tutto il corpo per illuminare la vostra abbronzatura e far risaltare la luminosità della pelle.
  • se volete nascondere macchie, lividi o vene sporgenti delle gambe, applicate un po’ di fondotinta ad alta resistenza. Diva ha usato  il fondotinta Double Wear Estée Lauder che non si sposta nemmeno dopo una lunga permanenza in acqua ed essendo anche no transfer, per toglierlo è necessario un buon sfregamento, anche sotto la doccia.
  • per illuminare la linea delle spalle applicate una polvere iridescente dorata o bronzata (dipende dal colore della pelle). Guardatevi allo specchio e tracciate una linea luminosa che va da spalla a spalla, attraversando il décolleté e che scende anche sulla parte anteriore delle braccia, quasi fino all’incavo del gomito. Diva ha utilizato i bronzer e la cipria Gold Dust di MWW4U.
  • se lasciate la schiena scoperta, illuminatela con un olio iridescente, dalla nuca fino al fondoschiena.
  • se volete valorizzare il décolleté, tracciate una V luminosa dall’incavo dei seni, salendo fino ad arrivare alle spalle
  • se avete poco seno, applicate, nell’incavo dei seni, un polvere bronzata più scura rispetto a quello che applicherete sul resto del decollete. La zona d’ombra darà l’impressione di un incavo più profondo.

  • volete dare l’impressione di avere le gambe più snelle e lunghe? applicate una polvere iridescente dorata o bronzata su tutte le gambe per rendere la pelle più luminosa e valorizzare l’abbronzatura. Poi applicate una polvere iridescente di poco più chiara, rispetto a quella applicata sul resto della gamba, solo sulla parte centrale delle gambe. Dovete tracciare, con un pennello, una linea iridescente che va da sotto il ginocchio fino al dorso del piede.

Se volete creare un olio iridescente basta mischiare dell’olio di mandorle o di argan con della povere iridescente, dorata o bronzata. Occhio che quando mischiate la polvere iridescente bronzata con l’olio dovete agitare bene prima dell’uso e stendere su tutto il corpo con molta attenzione, per non creare delle macchie di colore.

In mancanza di un olio idratante, potete mischiare la polvere iridescente alla crema idratante che usate  ogni giorno.

Protezione per il viso.

Se il corpo necessita protezione solare, il viso ne ha ancora  più bisogno.

Questo perchè è sempre e costantemente esposto ai raggi solari.

Il sole fa bene, apporta tanta vitamina D ma è anche nocivo per la pelle se non la proteggiamo adeguatamente. Gli arrossamenti, la perdità di elasticità, gli accumuli di melanina e le rughe sono i danni maggiori.

Prima

Idratate bene la pelle dall’interno bevendo molto e  arricchendo la dieta con frutta e verdura.

Fate una maschera idratante almento una volta alla settimana.

Fate una pulizia del viso dall’estetista per liberare i pori della pelle, prima di cominciare le vacanze al mare.

Applicate una crema idratante con protezione solare ogni mattina, anche se non dovete andare al mare, per proteggere la pelle.

Durante

Un cappello a falde larghe e un paio di occhiali da sole sono i vostri migliori compagni durante le ore di sole.
La mattina, applicate sempre una crema idratante e un’ora prima di andare al mare applicate la protezione solare.
Per il viso scegliete un solare mirato che ha lo scopo di mantenere la pelle sempre idratata e con un fattore di protezione solare maggiore di quello usato per il corpo. Generalmente sono in crema ma se avete una pella grassa optate per una consistenza più fluida.
Consiglio di proteggere sempre la pelle,  anche se non si va al mare,  applicando o una crema idratante con fattore di protezione oppure una protezione solare con un’alto fattore di protezione  per evitare l’insorgenza o il peggioramento di macchie scure che diventano quasi impossibili da nascondere, anche con il make up.

Diva utilizza sempre la crema Daywear Estée Lauder con SPF15.

Foto: Matteo Campanella

Un discorso a parte per il contorno occhi, che essendo una zona molto delicata, necessita  di una protezione solare altissima.

L’importante è sfumare bene la crema verso il basso in modo da evitare bruschi stacchi di colore.

Dopo

Pulite la pelle del viso con un detergente specifico e poi rinfrescate con il tonico e con acqua termale.

Applicate sul viso  uno spesso strato di crema idratante e lasciate  in posa per 20 minuti. Eliminate l’eccesso con una velina.

Credits

Foto copertina: Andrea di Silvestro
Make up: Melly
Stylist: Manu
Cappello e Occhiali: Borsalino

Bella l’abbronzatura.

L’abbronzatura ideale richiede cure prima di prendere il sole, in modo da predisporre al meglio la pelle e anche dopo, per mantenere l’abbronzatura.

Il sole porta alla pelle dei notevoli benefici in termini di benessere fisico e mentale ma  prima e dopo l’esposizione al sole bisogna utilizzare delle precauzioni per proteggere la pelle, non importa la carnagione.

Chi ha le pelle chiara tende a scottarsi facilmente e ad arrossarsi mentre chi ha la pelle scura si abbronza facilmente ma rischia di invecchiare precocemente e di coprirsi di rughe e macchie scure.

Prima

  • Idratare  la pelle dall’interno arricchendo la dieta, almeno un mese prima, con frutta e verdura e bevendo almento un litro emezzo di acqua al giorno.
  • Idratare  la pelle applicando una crema nutriente mattino e sera.
  • Assumere integratori di betacarotene che favorisce una migliore distribuzione della melanina e quindi un’abbronzatura più veloce (sentire il parere del medico per il dosaggio)
  • Fare un leggero peeling una volta la settimana per eliminare le cellule morte. In questo modo i trattamenti idratanti avranno un’efficacia superiore.

Foto: Matteo Campanella

Durante

  • La mattina, applicate la crema idratante su tutto il corpo.
  • Almeno un’ora prima di andare al mare, applicate la vostra protezione solare.
  • Evitate il sole nelle ore più calde. L’abbronzatura più duratura è quella delle prime ore del mattino. Per fare durare di più l’abbronzatura e fare in modo che sia uniforme, bisogna espersi al sole gradualmente per più giorni e non tutto in una volta.

Ricordate che la protezione solare non impedisce alla vostra pelle di abbronzarvi, anzi, vi protegge e mantiene l’abbronzatura più a lungo nel tempo.

La formulazione deve avere filtri solari anti  UVA, UVB e infrarossi che sono responsabili dell’invecchiamento della pelle.

Se la carnagione è chiara, meglio preferire uno schermo totale e dopo circa 20 giorni passare ad una protezione più bassa.

Se la carnagione è scura,  applicare una protezione solare alta e poi dopo qualche giorno passare ad una più bassa.

Diva ha scelto la protezione solare Bronze Goddess Sun Indulgence Lotion for Body Estée Lauder SPF 30 contro raggi UVA e UVB. La formula contiene anche olio di macadamia e olio di semi di kukui, che aumentano la protezione e da nettare di albicocca e  burro di cocco che apportano alla pelle  idratazione e nutrimento. La profumazione è fresca ed esotica e contiene ambra, crema di

cocco, vetiver, mirra, legno di sandalo.

La consistenza è cremosa, si stende molto facilmente e si assorbe subito.

Dopo

  • Pulire bene la pelle.
  • Applicare la crema idratante su tutto il corpo e poi applicare un doposole specifico.
  • Una volta la settimana fare un leggero peeling per eliminare le cellule morte e mantenere l’abbronzatura più a lungo.

Se la pelle fatica a mantenere l’abbronzatura usate un doposole specifico per stimolare la produzione di melanina oppure un autoabbronzante.

La crema doposole di Diva è la Bronze Goddess Decadent Moisture Tan Enancer for Body Estée Lauder che contiene burro di aloe, nettare di albicocca e burro di cocco che nutrono, idratano e ripristinano l’elasticità della pelle.

Belle in spiaggia.

Quando si indossa il costume, soprattutto un bikini, bisognerebbe fare il possibile per essere in forma.
Anche la spiaggia può essere un’occasione per curare la pelle e il fisico grazie alla combinazione mare, aria marina e sole che ha un effetto benefico sul nostro organismo apportando benefici non solo al fisico ma anche all’umore.

Consigli per migliorare il proprio fisico mentre si è in spiaggia

Proteggete la pelle del corpo e del viso applicando dei solari ad alta protezione.

Fate delle passeggiate sul bagnasciuga. L’abbronzatura risulterà più omogenea e più rapida perchè l’acqua riflette i raggi solari intensifincandone l’efficacia.
Passeggiate con l’acqua all’altezza delle caviglie per stimolare la circolazione, se invece si fanno delle passeggiate immerse nell’acqua fino a metà coscia, tutta la gamba avrà un rapido trattamento tonificante.

Anche stare semplicemente ferme in acqua, contribuisce a tonificare il fisico perché i piedi, lavorando su una superficie mobile, constringono i  muscoli delle gambe ad un lavoro maggiore.

I raggi solari hanno un effetto vasodilatante, decongestionante e decontratturante.

I sali minerali non vengono solo inalati ma anche assimilati dalla pelle nuda rendendola più elastica se supportata dalla giusta protezione e idratazione.

Usate dei solari che hanno anche proprietà anticellute.

Rendete morbidissimi i piedi con uno scrub naturale fatto con la sabbia. Prendetene una manciata e strofinatela sui piedi, sui talloni, le dita e salite a massaggiare fino alla caviglia. Le cellule morte andranno via e l’epidermide sarà più morbida. Sciacquate con acqua dolce, asciugate e applicate il solare o la crema idratante.

Se volete cambiare costume ma quello che avete indossato il giorno precedente ha lasciato dei segni più chiari sulla pelle, applicate un autoabbronzante sui segni più chiari in modo da uniformare l’abbronzatura.

Non applicate profumo prima di prendere il sole perchè potrebbero rimanervi delle macchie sulla pelle . Se non ne potete fare a meno sceglietene uno senza alcol e applicatelo sulle parti meno esposte al sole.

Buona spiaggia!

Rossetti Pure Color Estée Lauder.

Che sorpresa i nuovi rossetti Pure Color Lipstick Estée Lauder!

L’astuccio mi ha subito conquistata. E’ estremamente elegante!
E’ di metallo dorato e alla base è colorato come se si vedesse il prodotto in trasparenza!

I colori sono bellissimi grazie alla tecnologia True Vision™ che esalta i colori, dando loro vivacità, trasparenza e brillantezza.
Inoltre la formulazione contiene armelline, burro di karité e burro di Murumuru che donano alle labbra morbidezza e levigatezza.
Potete decidere voi quale copertura volete, da media a totale, grazie alle due finiture dei rossetti che sono:

Lasting Creme: satinata a lunga durata, copertura alta

Lasting Shimmer: luminosa a lunga durata con copertura media

Il rossetto che rappresenta la nuova primavera Estée Lauder è il n. 42 Wild Violet che abbiamo utilizzato per il make up look Timeless.

Ecco l’effetto sulle labbra, vi assicuro che è bellissimo!

Gli altri Pure Color Lipstick che ho fotografato nella foto iniziale sono:

n.  43 Wild Blossom

Il colore è rosa,  delicato e  molto luminoso.

n. 44 Wild Coral

Non fatevi ingannare dal colore nella foto e guardate invece com’è bello indossato sulle labbra!

I tre Pure Color Lipstick che vi ho proposto hanno la finitura Lasting Creme.

Andate in profumeria e provate gli altri meravigliosi colori!

Palette Pure Color Estée Lauder Wild Violet.

La nuova collezione per la primavera 2011 di Estée Lauder, vede come protagonista assoluto il viola.
La palette Pure Color Estée Lauder 04 Wild Violet, che ho utilizzato per la realizzazione di Timeless, si compone di 5 colori,  che si prestano a tantissime combinazioni  per realizzare look sia da giorno che da sera.
I colori sono tutti iridescenti:

Al centro il viola, in alto a sinistra beige chiaro, a destra marrone, in basso il bronzo, a sinistra grigio.

Gli ombretti sono tutti scriventi, morbidi da sfumare e resistenti. Guardate come rendono i colori sulla pelle.

Da sinistra a destra: viola, grigio, bronzo, marrone, beige chiaro.

L’astuccio della palette è dotato di specchio e pennellini, quindi potete comodamente portarlo in borsetta, per qualche ritocco.

In questo modo il make up che avete applicato la mattina può essere facilmente ritoccato e rivisto per trasformarlo in un make up da sera.

Come?

Ecco 3 proposte.

Per il make up da giorno, applicate l’ombretto bronzato sulla palpebra mobile.

La sera ritoccate il make up applicando l’ombretto viola a mezzaluna, cioè seguendo la piega palpebrale e poi sotto la rima ciliare inferiore applicate l’ombretto marrone scuro.

Per il giorno ombretto chiaro su tutta la  palpebra, sia mobile che fissa e poi ombretto grigio solo sul contorno occhi superiore sfumando sulla palpebra mobile .

Per la sera aggiungete l’ombretto viola solo sulla palpebra inferiore in una riga spessa che va verso l’esterno e poi ripasssare l’ombretto grigio sulla palpebra mobile, sfumandolo fin oltre la piega palpebrale. Create un punto luce, con l’ombretto chiaro, nell’angolo interno dell’occhio.

Per il giorno ho effettuato uno smoky eye marrone sfumato verso l’alto, insieme all’ombretto più chiaro, che ho  applicato sotto l’arcata sopraccigliare.

Per la sera ho applicato il viola su tutta la palpebra mobile e sotto la rima ciliare inferiore. Ho poi applicato l’ombretto bronzo sulla parte interna della palpebra fissa e l’ombretto grigio sulla parte esterna della palpebra fissa sfumandolo verso l’esterno. Ho creato dei punti luce sotto larcata sopraccigliare con l’ombretto chiaro.

Sulle ciglia ho applicato, per tutti i make up, il mascara Sumptuos Extreme Estée Lauder.

Divertitevi abbinando insieme questi bellissimi colori!

Mascara Panoramic Lashes Miss Broadway.

Il mascara PANORAMIC LASHES di Miss Broadway è un mascara volumizzante che dà volume e allo stesso tempo arcua le ciglia senza fare grumi.

L’applicatore è quello tipico dei mascara volumizzanti, bombato con la punta sottile,  solo un po’ più corto. Ha setole fitte e vi assicura un applicazione ottimale.

La formulazione è cremosa ed adatta anche agli occhi più sensibili. Nella formulazione è presente il principio attivo Antipollution Osmopur che protegge le ciglia dalle agressioni dell’inquinamento.

Consigli di applicazione

La prima applicazione deve cominciare dalla base delle ciglia e dovete risalire verso le punte, muovendo lo scavolino a zig zag in senzo orizzontale. Questo per impregnare bene la radice delle sopracciglia di prodotto e distribuirlo uniformemente  tra le ciglia. Dopo qualche minuto fare una seconda applicazione insistendo sulla punta delle ciglia per arcuarle il più possibile.

Smoky Eye Effect Max Factor.

Smoky Eye Effect è il nuovo prodotto di Max Factor che vi permette di realizzare uno smoky eye d’effetto in maniera semplice.
Come?
Grazie all’applicatore, alla texture e ai colori proposti.

Applicatore
Ha la forma di una pennarello di cera, bicolore.
Un lato ha la punta arrotondata per permettervi di stendere l’ombretto più chiaro su tutta la palpebra (sia mobile che fissa) e l’altro lato ha la punta più affusolata per  stendere il colore più scuro sulla palpebra mobile e poter lavorare con più precisione.

Texture
La texture è cremosa e  permette  di sfumare l’ombretto con le dita. Potete in questo modo giocare sull’intensità del colore, adattandolo facilmente ai vostri gusti.

Colori
I colori sono assolutamente fantastici e accoppiati in modo da garantire un risultato sofisticato.

Si adattano a qualsiasi colore di occhi, capelli e incarnato.

Indigo Mist è uno dei miei preferiti, infatti l’ho utilizzato per la realizzazione del Make up look I love Rock’nRoll

Ho applicato ogni colore due volte per permettervi di apprezzare sia la bellezza del colore intenso sia l’effetto sfumato.

Bronze Haze è un’accoppiata classica, un marrone e un beige per uno smoky eye classico ma sempre d’effetto.

L’effetto iridescente rende i colori molto sofisticati.

Citrus Thunder accoppia il verde al bronzo per un effetto nuovo e accattivante.

Io lo trovo perfetto per l’estate che sta arrivando!

Purple Dust è molto sofisticato. Il color oro scuro si sposa benissimo con il rosa scuro.

Con questi colori potrete realizzare uno smoky eye superelegante!

Onix Smoke, anche questo è un’accoppiata classica, bianco e nero.

Il bianco è iridescente e l’effetto insieme al nero  è di sicuro effetto.

Silver Storm abbina il grigio iridescente al grigio-lilla.

Con questi colori realizzerete uno smoky eye elegante e discreto.

Lo Smoky Eye Effect Max Factor è già in vendita!

Ombretti MWW4U – Polveri Multiuso.

In tutti i make up look che ho realizzato, ho utilizzato ombretti  MWW4U, ombretti ‘minerali‘ cioè polveri sciolte prive di siliconi, parabeni, bismuto, completamente naturali.

Il make up minerale è un make up che usa esclusivamente prodotti naturali, di fatto sono minerali micronizzati. E’ un make up adatto a tutte, soprattutto a chi soffre di allergie o ha la pelle molto sensibile.

Gli ombretti hanno colori stupendi e pigmentati. Sono scriventi e setosi. Si sfumano molto facilmente.

Per migliorarne la tenuta potete applicarli con un pennello bagnato oppure potete applicare prima un primer.

Per evitare che l’ombretto in polvere, quando lo applicate, svolazzi dapertutto utilizzate due accorgimenti:

  • prelevate l’ombretto con un pennello, scuotetelo leggermente, passate il pennello sul dorso della mano per verificare l’intensità del colore e per depositare il prodotto in eccesso.
  • per evitare che, durante l’applicazione, l’ombretto cada sulla zona sottostante l’occhio, macchiando la base (fondotinta e cipria), applicate una dose abbondante di cipria nella zona occhiaia e zigomo, come una mascherina, in modo che l’ombretto si depositi sulla cipria. A fine trucco con un pennello togliete via la cipria.

C’è chi preferisce truccare prima gli occhi e poi applicare il fondotinta. E’ una tecnica che utilizzo soprattutto quando devo mettere i glitter perché sono molto difficili da togliere se si depositano sul viso.

Queste polveri sono multiuso, infatti oltre a poter essere utilizzate asciutte o bagnate, possono essere utilizzate anche come phard o  rossetto, potete anche mischiarle ad uno smalto trasparente o chiaro per creare un vostro prodotto personalizzato.

Potete acquistarli esclusivamente su MWW4U.

Extreme Brow Miss Broadway.

Non può esserci trucco perfetto senza delle belle sopracciglia, definite e proporzionate alla forma del nostro viso.
Le sopracciglia caratterizzano l’espressione del nostro volto e se hanno una forma sbagliata rovinano il nostro make up.

Se le sopracciglia sono rade oppure hanno una forma non adatta alle proporzioni del viso possiamo ritoccarle o disegnarle.

Gli stumenti per ritoccarle sono vari:

  • matita
  • ombretto opaco
  • eyeliner
  • gel per sopracciglia colorati

Uno degli strumenti più semplici è senza dubbio la matita che deve avere una mina dura e deve avvicinarsi il più possibile al colore delle sopracciglia.

La matita Extreme Brow Miss Broadway ha  qualcosa in più:  due mine.
Quella colorata è perfetta per ridisegnare e colorare le sopracciglia.
Fate dei piccoli tratti tra le sopracciglia e poi sfumate con il pettinino che trovate applicato sul cappuccio della matita.

Quella trasparente è una pratica cera fissante per modellarne la forma e disciplinare i peletti troppo lunghi e ribelli. Passatela sopra le sopracciglia dopo averle ritoccate e poi usate il pettinino per fissare bene il tutto.

Con Extreme Brow Miss Broadway possiamo tenere le sopracciglia in ordine e dar loro la forma giusta per valorizzare il nostro viso e il make up.

Pages: Prev 1 2 3 Next